Le bretelle nel mondo della moda

Le bretelle nel mondo della moda

Moltissimi stilisti e riviste di alta moda hanno negli anni proposto e riproposto le bretelle come un accessorio da sfoggiare in abbinamento a differentissimi capi e stili.

Nella copertina del numero di gennaio 2004, della rivista Vogue Mexico, ad esempio viene mostrata una Nicole Kidman fotografata da Craig Mcdean mentre indossa dei pantaloni ampi ed eleganti a vita alta e bretelle che incorniciano il seno sotto il tessuto leggero di una camicia a righe.

Nickole Kidman con le bretelle

Dior Homme per la primavera 2006 propone nella sua linea l’ utilizzo delle bretelle accompagnate dal papillon abbinando al look pantaloni eleganti e camicie a bottoni dai chiari riferimenti agli anni 30 per una rivisitazione dell’uomo di classe in chiave vintage.

Anche Gucci nella primavera 2009 crea ed esibisce nelle sue sfilate delle bretelle in tessuto reinventando così un nuovo concetto di salopette.

Gucci, diversamente da Dior, propone una linea di bretelle femminili che non saranno però attaccate ai pantaloni.

Le bretelle vengono, infatti, posizionate sopra una canottiera di taglio militare ed intrecciate sulla schiena in modo da creare l’ illusione che siano due magliette ad essere indossate, una sovrapposta all’ altra.

Dolce e Gabbana, invece, si ispira a Madonna per la sua nuova collezione e in questo modo, nel 2012, le bretelle tornano ad essere utilizzate di nuovo come nel 2006, ovvero come un semplice accessorio di moda. Ma diversamente dal 2006 vengono proposte addosso ad una donna dai tratti androgini allo scopo di divulgare l’immagine della donna sicura di se.

Nonostante il pantalone elegante abbia un taglio maschile, l’ abbinamento di un top nero poco coprente sul quale vengono poste le bretelle di pelle nera riporta la donna a dimostrare la sua femminilità e il suo sex appeal.

Nel 2013 Hermes propone delle bretelle molto sottili nella sua nuova collezione.

Queste bretelle sono viste esclusivamente come accessorio femminile, posto allo scopo di sorreggere gonne in pelle nera dai tagli drastici e definiti da giochi geometrici.

Le sue bretelle si ispirano alle cintura con aggancio metallico e conservano infatti i tipici buchi delle cinture aggiungendo un particolare finora mai proposto da altri nelle sfilate precedenti.

Diventano perciò un must have femminile per l’estate da indossare sia per ottenere un look glamour che semi formale.

La nota cantante Rihanna nella foto per la copertina Complex Magazine nel 2013 sfoggia un top e una bandana per capelli in tessuto camouflage abbinato a dei pantaloni a sigaretta neri. Un look insolito accompagnato da un rossetto rosso e uno sguardo provocante. Ma ciò che rende realmente insolito questo look e crea successivamente parecchio scalpore sono delle bretelle che sorreggono il pantalone: bianche e con la scritta CHANEL ricamata sopra.

La copertina fa il giro del mondo obbligando la casa di MODA Chanel a ricrearle per il pubblico per la modica cifra di 10000 euro.

Nella primavera 2014 Vogue pubblica delle foto dei suoi ultimi capi sul sito americano ed una di queste ritrae una modella con gonna a pieghe in tessuto jersey ed un modello di bretelle che nasce direttamente cucito sulla gonna che viene accompagnata da un paio di adidas, una maglia semplice ed un cappellino sportivo.

Nel 2015 invece Alexander McQueen propone le bretelle all’ interno della sua collezione primavera/estate al Fashion Walk di Parigi.

Essendo una collezione che si ispira totalmente al giappone le bretelle vengono quindi studiate e ricreate sull’idea del tradizionale Kimono.

Con del tessuto intrecciato ed una linea molto severa lo stilista adotta pantaloni larghi o gonne ampie a vita altissima quasi a sfiorare il seno attraversato dalle bretelle.

Victoria Beckham nel 2015 si fa ritrarre in uno shooting molto suggestivo in bianco e nero per Vogue Germania dove mostra un look totalmente serioso ed androgino indossando una camicia bianca, un pantalone a sigaretta nero e delle bretelle in pelle.

E da quest’anno torneranno ad essere usatissime poichè la collezione Proenza Schouler autunno inverno 2016/2017 presentata al New york Fashion week riscopre la passione delle bretelle abbinandole a quasi tutti i capi della sfilata.

About Lorena Mancini

Autrice indipendente di moda e stile. I miei pensieri sono solo miei.