Materiali e tipi di Bretelle

Materiali e tipi di Bretelle

Le bretelle possono essere fatte di materiali diversi: tra i più comuni troviamo il cuoio, la seta, il raso, il feltro, il poliestere ed il materiale elastico.

A seconda del tipo di abbigliamento adottato e dall’occasione dove si desidera indossarle potranno essere scelte bretelle diverse, in modo da garantire sempre il miglior risultato estetico con funzionale comodità.

Generalmente la larghezza della fascia di una bretella varia dai 2 ai 3,5 cm. La lunghezza invece potrà essere regolata a piacimento mediante un regolatore posto su ogni fascia.

Se si vuole adottare un aspetto elegante saranno più indicate bretelle rigide, cioè dotate soltanto dell’ elastico posteriore, ed anteriormente fatte di seta o raso con attacchi in materiale tessile. Mentre se si vuole mantenere uno stile casual, magari con un abito spezzato, si possono utilizzare bretelle in cuoio o stoffa elasticizzata anche anteriormente, con attacchi in tessile, cuoio o pelle, di qualsiasi colore e motivo, purché si abbinino correttamente all’outfit che avete scelto.

materiali delle bretelle

Essendo un accessorio che va portato per essere notato occorre fare attenzione soltanto a farle risaltare quindi sicuramente su una camicia chiara saranno più indicate delle bretelle scure e su una scura saranno indicate delle bretelle chiare.

About Lorena Mancini

Autrice indipendente di moda e stile. I miei pensieri sono solo miei.